CE_121

1.2.1 Definire il termine hardware. Identificare i principali tipi di computer, quali desktop, laptop (portatile), tablet. Identificare i principali tipi di dispositivi, quali smartphone, lettori multimediali, fotocamere digitali.

Oggi nel campo dell’informatica, il termine Hardware indica tutto ciò che in un Computer, o in un altro Dispositivo come Tablet e Smartphone, si può vedere e toccare, quindi l’intero oggetto o le sue componenti Meccaniche, Elettriche, Elettroniche ed Elettromeccaniche, ad esempio il Telaio, lo Schermo, il Processore, la Memoria e così via.

Va distinto dal Software che invece consiste nei programmi che fanno sì che l’Hardware possa essere utilizzato per svolgere svariati tipi di operazioni: Scrivere, Effettuare Calcoli, Navigare in Internet, e così via.

I Computer che vengono chiamati anche Personal Computer od in forma abbreviata PC.

Ne esistono di diversi tipi e, a seconda delle loro Caratteristiche e dell’Utilizzo che se ne fa, vengono divisi in:

Computer, costituito dal Case al cui interno si trovano i componenti che costituiscono il Computer, al quale sono collegati: Monitor, Tastiera, Mouse, Casse Acustiche, etc.
Un Computer Portatile, spesso abbreviato in Portatile, o Notebook o, più di rado, Laptop, è un Personal Computer dotato di display, tastiera ed alimentazione a batteria, tutto integrato nello stesso telaio. È caratterizzato da dimensioni e peso ridotti in modo da permetterne un facile trasporto ed un uso in mobilità.

A differenza di un PC “Desktop” che si posiziona su un tavolo/scrivania, “Desk”, il laptop si appoggia sulle gambe: “Lap” in inglese indica proprio la “superficie” che si viene a creare sulle gambe quando si sta seduti. Una traduzione italiana di “laptop” potrebbe cioè essere “computer da grembo”.

In realtà è sconsigliato tenere sulle gambe un moderno Laptop, in quanto spesso durante il funzionamento può raggiungere temperature piuttosto elevate, e per di più si possono, in modo involontario, ostruire le prese d’aria, contribuendo ad un ulteriore aumento della temperatura, con possibili conseguenze dannose sia per il Computer che per chi lo porta “in grembo”.

Le dimensioni oggi sul mercato vanno dai 10” ai 21”.