CE_511

5.1.1 Definire il termine “rete”. Identificare lo scopo di una rete: condividere, accedere a dati e dispositivi in modo sicuro.

Una Rete Informatica permette di collegare tra loro vari Computer e altri Dispositivi, come Stampanti, Supporti di Archiviazione di Rete, etc … per condividerne le Risorse, intese come Dati, File e Servizi, ad esempio l’Accesso a Internet o la Stampa con enormi vantaggi funzionali ed economici. Ciò presuppone che le risorse siano condivise, cioè che sia data facoltà agli utenti della rete di potervi accedere.

Se si devono collegare Computer che si trovano a breve distanza uno dall’altro si possono utilizzare Cavi di Connessione oppure Collegamenti Senza Cavi, tramite Onde Radio. In entrambi i casi si utilizza la cosiddetta LAN, Local Area Network, una Rete Privata di Computer e dispositivi limitata ad un’Area Circoscritta in cui, di solito, esiste un Computer principale più potente definito Server, che mette le sue risorse a disposizione degli altri dispositivi collegati, chiamati Client.

La più diffusa di questo tipo di Reti si chiama Ethernet.

Quando la distanza tra i Computer è molta, occorrono altri mezzi di collegamento come la Linea Telefonica che è il mezzo più diffuso tramite l’utilizzo di un Modem. Se il collegamento è fatto senza ricorrere a fili si parla di WLAN, Wireless Local Area Network: di solito sono reti protette da una Password che ne impedisce l’accesso a chi non è autorizzato, ma in alcuni luoghi pubblici come Bar, Hotel, Aeroporti, etc. esistono WLAN alle quali è possibile accedere liberamente.