Quiz – Online Colaboration

Questa simulazione contiene SOLO domande TEORICHE

1. Un luogo virtuale nel quale è possibile scambiarsi opinioni su un tema preciso è detto:

 
 
 
 

2. I “wiki” sono siti che contengono notizie che:

 
 
 
 

3. Per “Virtual Learning Environments” (VLE) si intende:

 
 
 
 

4. In una piattaforma per l’apprendimento online, l’iscrizione degli studenti ai corsi avviene:

 
 
 
 

5. Nell’ambiente di apprendimento online, una sola delle seguenti affermazioni è corretta:

 
 
 
 

6. In quale dei seguenti casi, i file sono maggiormente esposti al rischio di furto?

 
 
 
 

7. Gli ambienti VLE e LMS:

 
 
 
 

8. Nell’ambiente di apprendimento online, con la sigla VLE si identifica:

 
 
 
 

9. Uno dei partecipanti a una videoconferenza non riesce ad accedere. Qual è la prima operazione da effettuare?

 
 
 
 

10. Il “cloud computing”:

 
 
 
 

11. La condivisione ulteriore di un file online può essere decisa:

 
 
 
 

12. Per “standard 4G” si intende:

 
 
 
 

13. Il termine “smartphone” identifica:

 
 
 
 

14. Quale di queste affermazioni riguardanti la condivisione di file e cartelle è corretta?

 
 
 
 

15. Nell’ambito del “cloud computing”, la scalabilità consente:

 
 
 
 

16. Se si programma in maniera restrittiva il firewall, può accadere che:

 
 
 
 

17. Quale di questi insiemi è composto interamente da strumenti che supportano la collaborazione online?

 
 
 
 

18. Il salvataggio dei file online con Google App:

 
 
 
 

19. Avere accesso a programmi e file da qualsiasi luogo permette di:

 
 
 
 

20. Il collegamento wireless tra apparecchiature elettroniche a bassa potenza e corto raggio è detto:

 
 
 
 

21. È un rischio del “cloud computing”:

 
 
 
 

22. Un sito web che riporta testi di vario tipo e il cui contenuto viene verificato, corretto e incrementato dai lettori si chiama:

 
 
 
 

23. Per modificare un documento online con Google App:

 
 
 
 

24. Con il termine PIN si identifica:

 
 
 
 

25. Relativamente a una riunione online, quale di queste opzioni NON è disponibile all’organizzatore?

 
 
 
 

26. Sottoscrivendo un accordo per l’immagazzinamento dati presso un Provider occorre definire:

 
 
 
 

27. Sono sistemi operativi adatti a gestire dispositivi mobili:

 
 
 
 

28. Il software di supporto agli strumenti di collaborazione come VoiP, IM e condivisione dei documenti:

 
 
 
 

29. Sono dispositivi mobili:

 
 
 
 

30. Per utilizzare memorie di massa nell’ambito della collaborazione online per la piccola utenza, occorre:

 
 
 
 

31. Quale delle seguenti definizioni è corretta?

 
 
 
 

32. Per creare un documento online con Google App:

 
 
 
 

33. È una caratteristica del “cloud computing”:

 
 
 
 

34. Indica quale tra questi è un vantaggio nell’uso dei calendari online:

 
 
 
 

35. L’interruzione di servizio:

 
 
 
 

36. Il “cloud computing”:

 
 
 
 

Question 1 of 36

Ricomincia Quiz